Conferenza sul Futuro dell'Europa: pubblicata la relazione finale in italiano

Disponibile anche in italiano il documento conclusivo della CoFoE: oltre 300 pagine che raccontano il percorso ed le proposte emerse

La Conferenza sul Futuro dell'Europa è stato uno straordinario esercizio di democrazia transnazionale, che ha coinvolto centinaia di migliaia di cittadine e cittadine dell'Unione europea, mettendoli a diretto confronto con le istituzioni.

Avviata nel marzo 2021 dal presidente del Parlamento europeo David Sassoli, dal primo ministro portoghese António Costa, a nome del Consiglio dell’UE, e dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, si è conclusa nel maggio 2022, dopo mesi di intensi lavori.

Da qualche giorno è disponibile anche in italiano il report finale della Conferenza sul Futuro dell'Europa: una relazione di oltre 300 pagine, che descrive in modo dettaliato il percorso intrapreso e che riporta le proposte emerse dai Panel europei dei cittadini.

49 proposte precise e puntuali, che riflettono le aspettative delle cittadine e dei cittadini europei su diversi argomenti:

  • Un’economia più forte, giustizia sociale e occupazione
  • Istruzione, cultura, gioventù e sport
  • Trasformazione digitale
  • Democrazia europea
  • Valori e diritti, stato di diritto e sicurezza
  • Cambiamento climatico e ambiente
  • Salute
  • L’UE nel mondo
  • Migrazione

Adesso le tre istituzioni, Parlamento europeo, Consiglio e Commissione, prenderanno in esame le proposte emerse dalla Conferenza, individuando il modo migliore, ciascuno sulla base delle proprie competenze e prerogative, per darvi seguito.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page