Dalla Conferenza sul Futuro dell'Europa al Festival d'Europa: Firenze città dell'UE

Nei prossimi mesi Firenze ospiterà una serie di importanti eventi sull'Unione europea

Conferenza sul Futuro dell'Europa

Firenze ospiterà la riunione finale del secondo dei quattro Panel europei dei cittadini della Conferenza sul futuro dell'Europa da venerdì 10 a domenica 12 dicembre 2021.
Lanciata nella primavera del 2021, la Conferenza sul futuro dell'Europa (CoFE) è un processo partecipativo pensato per riunire i cittadini di tutta Europa a discutere sulle sfide e le priorità dell'UE e per costruire insieme una visione futura. I quattro Panel dei cittadini europei sono, assieme alla piattaforma multimediale e multilingue, uno dei pilastri della Conferenza sul Futuro dell'Europa e sono organizzati congiuntamente da Parlamento europeo, Consiglio e Commissione per offrire ai cittadini un ruolo centrale nel plasmare il futuro dell'UE. 

Il Panel ospitato a Firenze, nella prestigiosa sede dell'Istituto Universitario Europeo, si concentrerà su "democrazia europea/valori, diritti, stato di diritto, sicurezza". Durante tale sessione, 200 partecipanti rappresentativi delle diversità geografica e sociale europea si riuniranno in 15 sottogruppi per discutere temi di attualità come la democrazia e lo stato di diritto, i valori e l'identità europea, la non discriminazione, la libertà dei media e l’impatto della disinformazione. Sarà possibile seguire i lavori del Panel direttamente dalla piattaforma della Conferenza sul Futuro dell'Europa

Il Panel rappresenta un'opportunità unica di partecipazione, soprattutto per i giovani, a cui sarà dedicato l’anno 2022, per dare loro un protagonismo nella costruzione di una nuova visione di Europa, che si adatti alle esigenze delle generazioni future.

Firenze si colloca al centro di un dibattito sul futuro dell’Unione che troverà il suo apice nel maggio 2022 con il Festival d'Europa. Nato nel 2011, il Festival è un programma di sette giorni di eventi diventato nel tempo un appuntamento imperdibile per chi vuole avere una visione delle politiche dell'Unione Europea ed essere attivamente impegnato nella partecipazione democratica, anche attraverso la comunità paneuropea insieme-per.eu 

L'edizione del Festival d’Europa 2022 sarà ancora più ricca grazie al cofinanziamento del Parlamento Europeo. La città si trasformerà in un luogo di incontro, condivisione e riflessione sull'Europa, i suoi cittadini e il suo futuro, rendendo Firenze un living-lab per la comunicazione dei valori e delle politiche dell'UE. 

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page