La Cultura muove l’Europa

Nuove opportunità di mobilità per artisti, operatori culturali e professionisti in tutti i settori culturali e creativi

Culture Moves Europe, "La cultura muove l’Europa", diventerà un'azione permanente nell'ambito del programma Europa Creativa sulla base del successo del progetto pilota I-Portunus che si è svolto tra il 2018 e il 2022 e ha sostenuto la mobilità di artisti, creatori e professionisti della cultura.
L’obiettivo del progetto pilota I-Portunus è stato quello di connettere artisti internazionali, creatori e professionisti della cultura e supportare le collaborazioni internazionali tra tutti i paesi partecipanti al programma Europa creativa, tramite accordi con consorzi di organizzazioni culturali. È stato l'"Erasmus" del mondo della cultura.

La nuova azione Culture Moves Europe si basa quindi sulle raccomandazioni derivanti da questa fase pilota I-Portunus e offrirà sovvenzioni a artisti, operatori culturali, organizzazioni ospitanti con un’attenzione speciale agli artisti emergenti.

L'azione dispone di un budget di 21 milioni di euro nei prossimi tre anni. Ciò consentirà a circa 7.000 artisti, creatori e professionisti della cultura di

  • andare all'estero per il proprio sviluppo professionale o attivare collaborazioni internazionali
  • co-produrre
  • co-creare
  • presentare le proprie opere a nuovi pubblici. 

I primi bandi sono previsti per l'autunno 2022.

Maggiori informazioni sul sito della Commissione europea e di I-Portunus.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page