Visite al Parlamento europeo

Spazi aperti ai visitatori per scoprire la casa della democrazia europea

Il Parlamento europeo accoglie i visitatori non solo in quelli che sono gli spazi deputati all’assunzione delle decisioni riguardanti tutta l’Unione, come la sede di Bruxelles o quella di Strasburgo, ma apre anche altri spazi ai visitatori per immergersi nella storia e capire come viene esercitata la democrazia europea.

Tutte le visite ai vari luoghi sono gratuite, la prenotazione non è obbligatoria ma consigliata.
Per l’emiciclo di Bruxelles le visite si svolgono nelle 24 lingue ufficiali dell'Unione Europea e l'accesso  ai visitatori con mobilità ridotta è completamente fruibile.

A Bruxelles è inoltre possibile visitare una mostra permanente presso la Casa della storia europea, per seguire il percorso della nascita della comunità europea, dalle origini ai giorni nostri. Qui la prenotazione per i singoli visitatori e i gruppi inferiori a 10 persone non è necessaria.

Oppure si può visitare il Parlamentarium che è il più grande centro visite d’Europa per scoprire come funziona l’Europarlamento e come vengono approvate le normative.
Lo spazio 
è aperto sette giorni su sette, anche qui l'accesso è fruibile ai visitatori con mobilità ridotta. 

Info Hub è invece la nuova sede del centro visitatori per essere aggiornati sulle ultime novità del Parlamento e scoprire mostre di attualità, incontrare altre persone e esprimere la propria opinione sull'UE nell'angolo delle voci dei cittadini.

Per conoscere meglio il Parlamento europeo può essere utile anche visitare il quartiere europeo e scoprire la storia e l’architettura dell’Europarlamento.
Le visite guidate hanno una durata di 90 minuti e si svolgono ogni fine settimana nel periodo primaverile ed estivo. Le visite possono essere seguite in lingua inglese, francese, olandese e tedesca.

In giro per l’Europa poi ci sono altre possibilità di visitare luoghi simbolo dell’Europa come la Casa di Jean Monnet, uno dei padri fondatori dell’Europa,  a Bazoches-sur-Guyonne vicino Parigi.

Al link Offerta per i visitatori trovate l’ampia gamma di possibilità di visitare i luoghi simbolo del Parlamento europeo, non resta che programmare le visite!

Per chi non potesse spostarsi ci sono anche le attività online, sempre legate alla conoscenza del Parlamento europeo.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page