ALMA: la nuova iniziativa UE per le e i giovani NEET

Promossa dalla Commissione europea, aiuterà le e i giovani nella ricerca di lavoro e formazione

Tra le priorità dell'Unione europea, c'è quella di supporta le persone che hanno più difficoltà ha terminare il proprio percorso di formazione e ha trovare un lavoro (NEET): per questo motivo la Presidente Ursula vor der Leyen nell'ultimo discorso sullo Stato dell'Unione ha annunciato il lancio di ALMA (Aim, Learn, Master, Achieve), l'iniziativa rivolta alle giovani e ai giovani per supportarli nella loro ricerca di un impiego.

ALMA si rivolgerà alle giovani e ai giovani europei tra i 18 e i 30 anni che hanno difficoltà nell'accesso al mercato del lavoro o ad opportunità di formazioni per ragioni individuali o strutturali (disabilità, disoccupazione di lungo termine, formazione insufficiente o esperienze di migrazione).

ALMA offrirà loro:

  • un soggiorno supervisionato in un altro paese membro per un periodo tra i 2 e i 6 mesi
  • un ciclo progettuale comprensivo che comprenda attività di coaching and counselling ad ogni livello

L'obiettivo è quello di promuovere la loro inclusione nel mercato del lavoro nel paese di origine, migliorando le loro capacità, conoscenze ed esperienze e dando loro di creare nuove connessioni in Europa.

Cos'è ALMA?
ALMA è un'iniziativa di progressiva innovazione sociale applicata in Germania dal 2008 (IdA, Integration durch Austausch), dove ha supportato una rete composta da 15 stati membri e che dal 2015 gestisce una call transnazionale finanziata con il Fondo Sociale Europeo.

ALMA sarà infatti finanziata con il FSE+ degli stati membri e supportata a livello centrale dalla Commissione europea. Svilupperà programmi che già si occupano di mobilità giovanile (come Erasums+ e il Corpo Europeo di Solidarietà), includendo nuove azioni rivolte a coloro che non rientrano ad oggi tra i destinatari.

A chi si rivolge?
ALMA è uno schema di mobilità internazionale giovanile che si rivolge a coloro che::

  • hanno difficoltà a trovare un lavoro
  • sono disoccupate e disoccupati da lungo tempo
  • hanno vissuto esperienze di migrazione
  • hanno disabilità

Cosa offrirà?
Prima della mobilità, i partecipanti saranno destinatari di importanti corsi di formazione nel loro paese. Chi parteciperà al programma prenderà parte poi ad una mobilità di lavoro, accompagnata da servizio di mentoring, che potrà durare dai 2 ai 6 mesi. Al ritorno, ulteriore supporto sarà dato loro nella ricerca di un lavoro o di ulteriori percorsi di formazione.

Quali costi saranno coperti?
Il Fondo Sociale Europeo+ coprirà i costi di

  • viaggio
  • assicurazione
  • sicurezza sociale
  • necessità di base (vitto e alloggio)
  • coaching e counselling prima, durante e dopo la mobilità

Come partecipare?
I partecipanti saranno selezionati dalle regioni che implementeranno ALMA nell'ambito del loro programma FSE+ a partire dal 2022.

Molto presto saranno disponibili maggiori informazioni. Nel frattempo, autorità e organizzazioni interessate possono contattare EMPL-ALMA@ec.europa.eu 

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page