Ambasciatori della Fondazione Antonio Megalizzi

II edizione del progetto rivolto ai giovani universitari o neolaureati su tematiche legate all'Unione europea e alla comunicazione

È  partita ufficialmente la seconda edizione del “Progetto Ambasciatori della Fondazione Antonio Megalizzi” con la pubblicazione online della call.
Il progetto, promosso dalla Fondazione Antonio Megalizzi con la collaborazione della Rappresentanza a Milano della Commissione europea,  sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, con il contributo di Fondazione CR Firenze e con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, si pone l’obiettivo di portare il messaggio di Antonio a bambini/e e ragazzi/e di tutte le età: essere cittadine e cittadini europei consapevoli, informati/e e dotati/e di senso critico.

Antonio Megalizzi era un “artigiano della parola” che sceglieva con cura i termini da utilizzare, sapeva quanto fossero importanti per trasmettere notizie corrette e comprensibili a tutti/e.
Dopo l’attentato di Strasburgo dell’11 dicembre 2018 in cui Antonio ha perso la vita, familiari e amici hanno deciso di creare la Fondazione per diffondere i suoi valori.

La call è rivolta a studenti/esse universitari/e che risultino regolarmente iscritti in un Ateneo oppure neolaureati da non più di 12 mesi alla data di pubblicazione del bando. Ogni interessato e interessata può candidarsi compilando l’apposito modulo nel portale della Fondazione Antonio Megalizzi da inviare entro e non oltre le ore 14:00 del 28/05/2022.

Grazie a questa iniziativa, gli Ambasciatori e le Ambasciatrici saranno formati tramite una Summer School gratuita sulla storia e il funzionamento dell’Unione europea, sulla comunicazione e tematiche di attualità.
Riceveranno così gli strumenti per organizzare attività di tipo laboratoriale a nome della Fondazione e avranno a disposizione materiali didattici innovativi, elaborati in collaborazione di professionisti della formazione al fine di fornire i contenuti più adeguati e completi.

Dopo la formazione ad hoc, gli Ambasciatori si recheranno nelle scuole o in diversi ambiti educativi a seconda della fascia d’età di riferimento per organizzare almeno tre cicli formativi composti da tre incontri ciascuno.

Maggiori informazioni sul sito della Fondazione Antonio Megalizzi, in allegato il bando e la locandina.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page