Arriva a Firenze la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Dal 19 al 26 Novembre un programma ricco di azioni concrete per la riduzione dei rifiuti

Le giornate tra il 17 e il 26 novembre a Firenze saranno caratterizzate da un ricco programma di iniziative e azioni organizzate nell'ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, promossa dal Comune di Firenze in collaborazione con le volontarie e i volontari delle associazioni che aderiscono al network dell’Ufficio Sostenibilità del Comune di Firenze, le organizzazioni firmatarie del Patto per l’economia circolare e le partecipate Alia e Publiacqua.

Nata nell'ambito di LIFE+, il programma della Commissione europea per l'ambiente, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti nasce con lo scopo di sensibilizzare istituzioni, consumatrici e consumatori e stakeholder sulle strategie e sulle politiche dell'UE in materia di prevenzione e riduzione dei rifiuti. Politiche che devono essere messe in atto anche dagli stati membri e dalle istituzioni.

Quella della SERR sarà una settimana dedicata alla promozione e diffusione delle buone pratiche e alle proposte di associazioni e organizzazioni, enti pubblici e privati impegnati nella costruzione di modelli di produzione e consumo circolari, per una nuova economia civile, sociale e solidale.

In programma un calendario di laboratori diffusi di recupero, riuso e produzione, presentazioni di esperienze, workshop, presentazioni di libri, progetti e idee per non buttare via e sprecare oggetti e cibo. 

Tra le molte iniziative, mercoledì 23 novembre alle ore 15:00 presso la Sala Wanda Pasquini (in Piazza Madonna della Neve alle Murate) si terrà l'iniziativa "Moda etica: sprechi nell'industria tessile e diritti dei lavoratori" con Deborah Lucchetti (Coordinatrice Fair - Campagna Abiti Puliti) e Stefano Funari (Fondatore del progetto I Was a Sari) e con l'intervento di Arnaldo Melloni (Responsabile Servizio Rifiuti del Comune di Firenze) e Arianna Felicetti (Associazione LVIA).

I temi e le opportunità sono tante: che si parli di cibo o di moda, di raccolta differenziata o di autoriparazioni, il messaggio che la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti trasmetterà alla cittadinanza è chiaro. Dobbiamo tutte e tutti avere ben chiaro l'impellenza della necessità di una drastica riduzione della quantità di rifiuti prodotti e di come sia assolutamente fondamentale l'impegno di tutti, pubblici e privati, istituzioni, aziende ma anche cittadini e cittadini in questa impresa.

Per maggiori informazioni sulla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti visita il sito ufficiale e per conoscere le iniziative di Firenze, scarica il programma in allegato.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page