Realizzare il Green Deal europeo

Proposte concrete sul clima per trasformare l’economia e la società dell’UE

La Commissione europea ha adottato una serie  di proposte per rendere le politiche dell'UE in materia di clima, energia, trasporti, uso del suolo e fiscalità idonee a ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. 
Con queste proposte legislative sarà possibile arrivare all'ambizioso obiettivo dell’Europa come primo continente ad impatto climatico zero entro il 2050 concretizzando la strategia del Green Deal europeo.
Le proposte per ridurre le emissioni di gas ed effetto serra, presentate con il nome di Fit for 55% ( Pronti al 55%)  cambieranno i nostri stili di vita e si concentrano principalmente sulla riduzione delle emissioni : dal 2035 le nuove auto immatricolate dovranno essere ad “emissioni zero”, sull’aumento dell’efficienza energetica e sulla quota di energia derivante da fonti rinnovabili. Entro il 2030 questa quota deve arrivare al 40% dell'energia prodotta.
Viene proposto anche un nuovo Fondo sociale per il clima il cui obiettivo è assegnare finanziamenti specifici agli Stati membri per aiutare i cittadini a investire nell'efficienza energetica, in nuovi sistemi di riscaldamento e raffrescamento e in una mobilità più pulita.

Tante quindi le proposte legislative, tutte interconnesse fra di loro, allo scopo di trasformare radicalmente la nostra economia e la nostra società per costruire un futuro equo, verde e sostenibile.

Qui sotto il link alla pagina della Commissione europea che spiega molto chiaramente come si realizzerà il Green Deal europeo.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page